Il principio della ‘casetta dell’acqua’ in scuole e condomini, l’azienda ha installato 500 erogatori

Acqua fonte di vita e, perciò, anche fonte di educazione al rispetto dell’ambiente, al gusto del bello, del buono e della sana socialità.  È la riflessione di fondo che ha condotto Adriatica Acque, azienda romagnola che opera da oltre 20 anni nel servizio di noleggio e vendita di erogatori allacciati alla rete idrica, a sviluppare un duplice progetto che ha messo le ali nell’ultimo anno, come se le condizioni sperimentate durante i mesi di pandemia avessero fatto maturare in tutte le generazioni una maggiore consapevolezza attorno alla sostenibilità, spingendo ad agire di conseguenza.

“Abbiamo deciso di proporre il principio della ‘casetta dell’acqua’ a scuole e condomini di città popolose, per tornare ad apprezzare l’acqua di rete, opportunamente filtrata per una qualità ancora maggiore rispetto a quella già buona di partenza, limitare la produzione dei rifiuti di plastica e ritrovare un’occasione di socialità: quella che si crea mentre si attende il proprio turno per riempire la borraccia al rubinetto, come accade nelle scuole, o negli spazi comuni del condominio”, afferma  Fabio Massaro, presidente di Adriatica Acque.

Motore dell’operazione è lo stabilimento di Savignano sul Rubicone, diretto da Alberto Sebastiani. “Ad oggi sono circa 500 gli erogatori installati nelle scuole della Romagna e in diversi condomini – spiega il direttore -. Un risultato che è stato possibile anche in virtù della condivisione ideale da parte di Romagna Acque e Unica Reti, le aziende che fanno parte della gestione del ciclo idrico integrato di questo territorio”.

Il principio della ‘casetta dell’acqua’ in scuole e condomini, l’azienda ha installato 500 erogatori
“La promozione dell’uso dell’acqua della rete ha fatto naturalmente breccia nelle istituzioni, tanto che ad uno dei primi “tagli del nastro” in una scuola era presente il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.”

Il principio della ‘casetta dell’acqua’ in scuole e condomini, l’azienda ha installato 500 erogatori
„Nel concreto, Adriatica Acque installa su un rubinetto un erogatore dotato di un sistema di microfiltrazione abbinato ad un innovativo sistema UV Led – entrambi prodotti dall’azienda – che microfiltrano l’acqua, rendendola priva di ogni impurità e batteri.“

 

Potrebbe interessarti: https://www.cesenatoday.it/cronaca/il-principio-della-casetta-dell-acqua-in-scuole-e-condomini-l-azienda-ha-installato-500-erogatori.html?fbclid=IwAR1Lcjjfpb8WM1iq670B-FEKC0nmL3doH3QUHuMHYtlLs2F4TSdInqbA6kU